Fiera di San Benedetto 2019. Biologico, benessere e natura

Fiera di San Benedetto 2019. Biologico, benessere e natura

Scegliere ogni giorno di vivere una vita in sintonia con la natura significa fare una scelta responsabile con se stessi. In una società sempre più inquinata ed avvelenata, sempre più persone decidono di acquistare prodotti che garantiscano genuinità e sostenibilità ambientale. Secondo i dati dell’Osservatorio SANA 2018, il biologico continua il suo trend di crescita: quasi un italiano su due sceglie di comprare biologico ogni settimana. Una scelta consapevole e informata, che rende ormai il biologico uno stile di vita alla portata di tutti.

È in questo contesto che Fondazione Dominato Leonense promuove la diciassettesima edizione della Fiera di San Benedetto, mostra mercato di prodotti agroalimentari biologici e naturali che ha l’obiettivo di valorizzare la produzione biologica di qualità ed essere una vetrina di prodotti, trattamenti ed attività del benessere, per ritrovare e mantenere l’equilibrio della mente, del corpo e dell’anima, nel rispetto della natura.

Da venerdì 5 a domenica 7 luglio, nell’ottocentesco parco di Villa Badia a Leno, sarà possibile trovare le eccellenze della produzione biologica ed eno-gastronomica naturale del nostro territorio. Prodotti biologici e naturali, ma non solo: riciclo creativo e artigianato, consulenze personalizzate, discipline olistiche, musica e buon cibo, il tutto nella splendida cornice del Parco di Villa Badia, sito archeologico del monastero di San Benedetto.

Tre giorni di manifestazione dedicati al benessere in tutte le sue forme. Una festa per tutti, nel corso della quale sarà possibile trovare il mercato dei prodotti bio e naturali, trattamenti olistici, attività del benessere ed un punto ristoro dove poter degustare piatti della cucina tradizionale e biologica a cura del Gruppo Alpini di Leno e tipicità vegane a cura di Pianeta FiloFilo di Cigole.

La Fiera di San Benedetto aprirà le sue porte venerdì 5 luglio alle 18.00 con la terza edizione de La Notte del Benessere: una giostra di attività olistiche individuali e di gruppo per approcciarsi a numerose discipline, come yoga, pilates, massaggi con campane tibetane e bagni di gong, riflessologia facciale e plantare, test con fiori australiani, shiatzu, jin shin do, trattamenti osteopatici, riequilibrio posturale, biodanza e molto altro ancora. La notte del benessere è promossa in collaborazione con il Centro Olistico “La Crisalide”, “Body Town Fitness and Wellness” e “Progetto Coccinella” di Leno.

Sabato 6 luglio i cancelli di Villa Badia, del mercato e delle numerose dimostrazioni e prove di discipline olistiche si apriranno alle 18.30. Alle 19.00 l’inaugurazione della mostra fotografica Tracce storiche di Leno a cura del Gruppo Fotografico Lenese e, alle ore 21.30, la serata sarà animata dal nuovissimo concerto –in anteprima nazionale– dell’Orchestra BandaFaber, dal titolo Storie di un minuto. Un viaggio nel prog italiano degli anni ’70 che vedrà in scena oltre 60 elementi.

Domenica 7 luglio la giornata aprirà alle 12.30 con lo spiedo a cura del Gruppo Alpini di Leno. Prenotazioni al 366-4229424. La mostra mercato riaprirà nel tardo pomeriggio. Alle ore 17.30 la presentazione del nuovo calendario della Libera Università dei Santi Benedetto e Scolastica e, a seguire, la presentazione dei nuovi risultati della campagna scavo dell’area nord di Villa Badia, che vedrà impegnati gli archeologi dal 10 al 28 giugno, nella ricerca, per il sesto anno consecutivo, delle aree connesse al monastero benedettino lenese. A seguire, verrà presentato anche il nuovissimo progetto di deposito di reperti longobardi in Villa Badia: un nuovo grande tassello di storia che arriva a Leno e che conferma Fondazione Dominato Leonense e Villa Badia come polo culturale di riferimento per la ricerca storica.

La chiusura sarà affidata alla classe e all’eleganza del “Concerto d’estate” del Corpo Musicale Lenese “V. Capirola”, in scena alle ore 21.30.
La manifestazione è ad ingresso libero.

La Fiera di San Benedetto è organizzata da Fondazione Dominato Leonense, Cassa Padana, Gruppo Alpini sezione di Leno, Corpo Musicale Lenese “V. Capirola” e ProLoco di Leno, con il sostegno di Cobo Group Spa, Elcom Srl, Fondazione ASM e con il patrocinio del Comune di Leno.

 

___________________________
Per informazioni e ufficio stampa:
Fondazione Dominato Leonense
tel. 030-9038463 / 331-6415475
mail: info@fondazionedominatoleonense.it
www.fondazionedominatoleonense.it

Share